Incontri trans

Incontri trans, il futuro degli incontri sul sesso? Scopriamolo insieme

Se qualche anno fa c’era quasi la tendenza a nascondere determinate scelte, oggi gli incontri trans sono divenuti quasi normali, ma come si gestiscono? Se siamo di fronte ad un sito incontri con trans siamo sicuramente di fronte ad un portale nel quale troveremo persone che nella vita hanno deciso di affrontare un percorso per il cambio di sesso, ma non è sempre così. È bene dunque distinguere quelle che sono le categorie principali che possiamo trovare all’interno di questi portali, così da non crearsi problemi e sapere bene quel che andiamo a cercare. Per trans si intende una persona, solitamente un uomo, che ha deciso di affrontare alcune operazioni come la ricostruzione del seno femminile, ed altre operazioni di chirurgia estetica per assomigliare esteticamente ad una donna, mantenendo però il proprio apparato riproduttivo maschile. In genere queste persone sono alla ricerca, o vengono cercate, da uomini che sentono il desiderio di provare una esperienza diversa che non avevano mai provato prima, fare sesso con una donna ed un uomo assieme quasi. Se invece ci troviamo di fronte ad un transgender, siamo con una persona la cui “trasformazione”, o cambiamento di sesso è pressoché completo anche a livello genitale. Troveremo quindi una donna con vagina ricostruita o un uomo col pene ricostruito. Esiste poi una terza categoria, i cosiddetti ladyboy. I siti comuni di incontri ladyboy sono dedicati anche a quelle persone che cercano appuntamenti sessuali con uomini che si vestono semplicemente da donne, ma sono in tutto e per tutto fisicamente uomini. Sono donne a tutti gli effetti, se non fosse per un particolare, recano ancora il “frutto” proibito. Ed è proprio questo che tantissimi uomini trovano eccitante oltre ogni modo. Pare che ben il 90% degli uomini etero sarebbe interessato ad un rapporto sessuale di questo tipo. Le transessuali non operate sono sia attive sia passive, è quello che cerchi? Questo è l’articolo che fa per te. Si sentono donne dentro, ma non sentono la necessità di sottoporsi ad operazioni di alcun tipo. Utilizzano parrucche, seni finti e tutto quello che può servire per assomigliare ad una donna, ma non cercano di essere donne al 100%. Queste distinzioni sono molto importanti quando cerchiamo siti di questo tipo, soprattutto la distinzione è bene conoscerla per evitare problemi come incappare in ciò che non stavamo cercando.

Come si scelgono i siti per travestiti?

Partiamo da un presupposto fondamentale, non tutti quelli che cercano appuntamenti con trans o siti di incontri con trans sono gay o omosessuali, l’esatto contrario nella maggior parte dei casi. Chi cerca incontri con travestiti o trans cerca semplicemente una esperienza nuova che non aveva mai provato prima. E non parliamo per forza di soggetti passivi a cui piace provare esperienze con persone transessuali, ma anche soggetti attivi che vogliono ricevere sesso, o che vogliono semplicemente un incontro trasgressivo. Secondo recenti studi psicologici, i siti di travestiti sono così popolari per il genere maschile perché sapere che quella persona è del nostro stesso sesso o lo era prima delle operazioni, mette l’uomo in uno stato di serenità totale, sapendo che quella persona conosce perfettamente i gusti e le perversioni di un uomo, essendolo stato in precedenza o essendolo ancora in parte in quel momento. Gli incontri con i transessuali al giorno d’oggi non si svolgono più sulla strada come accadeva un tempo, anche se esiste ancora una consistente percentuale di uomini che preferisce cercarli in determinati luoghi. Tuttavia, la maggior parte degli incontri si svolge via etere su internet, in siti specializzati. Ma come si scelgono i siti con travestiti? Partiamo col dire che non sono tutti uguali, dipende molto da quello che cerchiamo. Se siamo fan degli uomini semplicemente vestiti da donna allora dovremmo cercare in quel senso, mentre se vogliamo donne che sono ancora uomini ma con seno e sedere rifatto allora dovremo cercare in quel senso e così via. In ogni caso approcciare in un sito di trans, secondo le statistiche e gli studi effettuati, è molto più semplice rispetto a portali sessuali generici. Secondo lo studio, anzi gli studi, che abbiamo citato in precedenza, i trans sono persone decisamente più aperte e meno inclini al rifiuto rispetto alle donne o agli uomini totalmente consci della propria identità sessuale. Questo perché un trans spesso si identifica in modo molto empatico con la persona che lo contatta, instaurandoci un rapporto basato su riservatezza, fiducia e rispetto reciproco. Il rispetto ovviamente si intreccia con un mood di interfaccia sereno e senza offese di alcun tipo, senza comportamenti bruschi e soprattutto senza insulti ed insistenze.

Come compilare un profilo efficace per i siti di travestiti

Come ogni sito di incontri sessuali che si rispetti, anche nei portali di incontri transex ci verrà chiesto di compilare un form di iscrizione in cui metteremo i nostri dati personali. Spesso possiamo anche utilizzare un nickname o un nome fasullo se vogliamo celare la nostra identità, mentre in altri portali ci verrà chiesto esplicitamente di scrivere nome e cognome reali. La cosa principale quando si ha a che fare con questi siti, come abbiamo detto in precedenza, è sapere che cosa vogliamo. Se siamo alla ricerca di ladyboy Italia, difficilmente dovremo concentrarci su noi stessi ed il nostro aspetto, dato che parliamo di persone che offrono il loro corpo e le proprie fantasie spesso a prescindere dai gusti estetici. I trans come i ladyboy sono decisamente più aperti di moltissime altre persone, e cercano primariamente il rapporto o il legame mentale, dato che comunque, specialmente se si è alle prime esperienze, si deve superare una barriera fisica e psicologica non da poco, quella di fare sesso con una persona del proprio stesso sesso. Questo è un limite che moltissimi trans cercano di far superare ai propri clienti o persone che vogliono incontrarli sfoggiando una mente eccellente, ottime capacità di dialogo ed interscambio di idee, il tutto per mettere la persona a proprio agio prima di passare ad altro. Non sono rari infatti trans che hanno lauree ed una capacità di espressione al di sopra della media, come non sono rari incontri con trans che solitamente hanno a che fare con uomini molto potenti, magnati di affari e dello spettacolo, che le invitano a cene di gala, eventi mondani per sfoggiare la loro bellezza. Spesso infatti, distinguendo fra ladyboy e trans, è difficile capire che un trans, se ha subito interventi mirati di alta fascia chirurgica, una volta era un uomo. Ciò che conserva della sua natura maschile sono i genitali, che rimangono ovviamente celati alla vista di molti tranne che di coloro che vi entrano in intimità. Si parla spesso di trans che fisicamente potrebbero fare le modelle nella vita, venendo anche da paesi come Brasile, Sudamerica o Africa in cui i canoni estetici si mischiano per creare lineamenti di un certo tipo.

Compilare un profilo di un portale con trans passa dal medesimo ostacolo nel quale passano tutte le schede di portali per incontri sessuali, ovvero la sincerità. Essere sinceri in questo mondo, fatto di incontri, di sesso e di pudore che si abbassa sempre più fino a non esistere, paga sempre. Evitare dunque di inserire informazioni fasulle, qualora non volessimo trovarci in situazioni spiacevoli come un rifiuto categorico. Anche se abbiamo detto che i transex come i ladyboy sono più aperti di mente, anche loro spesso hanno i propri gusti personali. Alcuni ad esempio non accettano di fare sesso con stranieri, alle volte per evitare spiacevoli incontri o rischiare di peggio. Altre invece non apprezzano gli uomini con fisici scolpiti e così via. Difficilmente troveremo un trans che voglia solo parlare con noi, ma nel profilo cerchiamo anche per attirare la loro attenzione di elencare passioni ed interessi che possiamo eventualmente condividere durante l’incontro.

Esistono siti trans gratis?

Assolutamente si, ma come ogni cosa gratuita è bene stare attenti. Esistono ad esempio chat trans totalmente gratuite, nelle quali conversare tranquillamente con trans e persone di ogni tipo, condividendo esperienze, consigli e fantasie. Bisogna però prestare attenzione al fatto che spesso in questi siti si annidano truffatori; spesso dietro ai profili si nascondono uomini che vogliono ricevere le nostre foto intime, e magari negli episodi peggiori ricattarci per avere in cambio denaro e non divulgare pubblicamente le foto che abbiamo inviato. Gli annunci trans gratuiti esistono in moltissimi portali, ma è molto semplice riconoscere se si tratta di un fake o meno, basta osservare le recensioni. Se non sono presenti è già un bel campanello di allarme che ci fa capire quanto quella persona non sia stata oggetto di incontri reali con altri. Se una persona ha avuto molti feedback invece, possiamo intuire che sia reale, anche osservando le foto che passano sotto ai nostri occhi. Siti trans gratis si riconoscono spesso dalla grafica molto accattivante e poco curata al tempo stesso, tanti banner pubblicitari a destra e sinistra, ed una atmosfera generale poco accogliente. Esistono, sia chiaro, anche chat per trans e siti transessuali gratuiti affidabili, ma qui entra in gioco un altro fattore molto importante, quello delle limitazioni per i siti gratuiti. Se non paghiamo alcun abbonamento, spesso e volentieri ci troviamo all’interno di un sito che non ci offre tutto quello che vogliamo. Ad esempio in molti portali gratuiti non possiamo caricare molte foto, oppure non possiamo vedere tutte quelle delle persone iscritte se non pagando, o ancora non possiamo chattare con trans se non con limitazioni. Sono tutte accortezze che sulla carta sembrano niente, ma negli incontri con i transessuali sono armi fondamentali per raggiungere l’obbiettivo, ovvero avere un appuntamento con loro. Elenchiamo ora quali sono gli aspetti positivi dei siti gratuiti per transessuali:

  • gestione totale del profilo in modo gratuito
  • Poter comunque osservare alcune foto
  • Avere la possibilità di scrivere qualche messaggio

Tuttavia come abbiamo detto proliferano anche gli aspetti negativi, che paradossalmente superano di gran lunga quelli positivi, e possiamo così elencarli:

  • Possibilità di account fake e truffatori
  • Persone poco serie
  • Poco dialogo
  • Limitazioni dell’account

Sono tutti aspetti abbastanza sommari se ci si pensa, ma chi vuole incontri sessuali con i trans, non si aspetta di certo delle limitazioni, quanto piuttosto un mondo anzi un luogo in cui essere libero senza alcun vincolo. Detto questo il consiglio migliore che possiamo dare è quello di iscriversi anche a siti a pagamento e semplicemente eseguire una prova a pagamento a piccolo prezzo di qualche giorno. Moltissimi sono i portali che offrono questa possibilità ai propri utenti, e sempre più offrono anche abbonamenti settimanali per invogliare la gente ad iscriversi. Sappiamo bene che l’aspetto economico è una di quelle cose di cui gli iscritti o potenziali iscritti si preoccupano maggiormente, considerando che stiamo comunque parlando di un investimento a fondo perduto, perché non sappiamo se i nostri soldi ci daranno quel che vogliamo.

Privacy, un aspetto fondamentale quando parliamo di incontri

Se c’è un aspetto che preoccupa molto coloro che si iscrivono ai siti di incontri trans, ma anche ai siti di incontri sessuali in genere, è quello della loro sicurezza personale. Abbiamo detto che spesso negli incontri transessuali si possono incontrare account fasulli, che possono ricattarci ed addirittura chiedere dei soldi per non divulgare i nostri dati personali oppure i nostri account e desideri. Per questo motivo i gestori dei portali tengono in grande considerazione la privacy dei propri iscritti; in questo modo ogni tentativo di attacco informatico viene filtrato e reso innocuo.

Incontri trans, le nostre conclusioni

In fondo come esseri umani siamo sempre attratti da ciò che è diverso e in qualche modo proibito. Questo succede anche con i transessuali, che nonostante tutto vivono ancora in un mondo di pregiudizi e falsità. Vengono visti ancora come persone strane a cui stare alla larga. Per questo la privacy è un aspetto che viene tenuto in grande considerazione, sia dai gestori ma anche dalle persone che si iscrivono ai siti in questione. Parliamo di persone che non sono affatto da giudicare perverse, anzi, parliamo di persone che vogliono godersi la propria sessualità e le proprie scelte in totale libertà, senza vincoli di alcun tipo. Parliamo anche di persone che vogliono semplicemente scegliere in modo molto sereno chi incontrare, senza alcun problema e soprattutto senza essere giudicati. I transessuali sono persone che hanno scelto di essere e scoprire chi sono in modo del tutto naturale, hanno deciso di vivere la propria sessualità senza la necessità del giudizio di nessuno. In realtà non c’è niente di diverso in loro e infatti sono tutti discorsi fatti da persone ignoranti e chiuse mentalmente. Andare con un transessuale è una esperienza tutta nuova e che oltre a piacerti, potrebbe anche cambiare completamente il tuo modo di vedere le cose. Nonostante i transessuali siano in minor numero rispetto ad altre categorie, sono sempre di più gli italiani che usufruiscono dei loro servizi. È una nota agenzia di statistiche che ce lo fa sapere. Da questo sondaggio capiamo infatti che gli italiani si sono stancati delle solite cose sempre uguali e dunque sono molto attratti da un transex. Sono attratti perché in loro vedono quello che in realtà hanno sempre desiderato, cioè una persona libera come loro, libera dai vincoli della società, libera da tutto quello che concerne le limitazioni mentali e sessuali di una persona.